Non c’è due senza tre: a DaWanda Italia arriva Stefano

L’intervista di questa settimana la dedichiamo al terzo componente della squadra DaWanda Italia. Dopo Ross, un altro baldo giovane è venuto in mio aiuto per affrontare la laboriosa organizzazione del vicinissimo lancio della piattaforma italiana! E come la tradizione ormai vuole, anche lui è dovuto passare sotto le mie grinfie e rispondere ad alcune curiosità! Eccolo qui.

Chi sei?
Freut mich! (= piacere!) :) Mi chiamo Stefano, classe 1989, romano.
Ho studiato per l’appunto a Roma, dapprima in una scuola superiore ad indirizzo turistico in cui ho potuto coltivare la mia passione per le lingue straniere e le altre culture. Sempre nella capitale italiana ho in seguito intrapreso gli studi universitari in lingue straniere e informatica. Nel mio tempo libero adoro leggere e praticare sport come il nuoto e la pallavolo/beachvolley.

Come sei arrivato a Berlino e a DaWanda?
Berlino è una città che mi ha affascinato sin dalla mia prima visita: giovane, multiculturale e cosmopolita, vi si respira aria di continua innovazione e creatività. Con questo scenario nella mente e fresco di laurea ho così deciso di cercare nuovi stimoli e sfide decidendo di iniziare qui un nuovo capitolo della mia vita.
Con DaWanda è stato invece un incontro tanto inaspettato quanto gradito; desideravo molto un lavoro in cui poter essere utile con la mia lingua madre e allo stesso tempo in cui poter praticare l’inglese, il tedesco e lo spagnolo. Sono venuto a conoscenza del fatto erano aperte delle selezioni per la sezione italiana del sito, così ho inviato il curriculum. Il resto lo conoscete…

Sei un creativo? Hai un negozio su DaWanda?
Ahimè no, anche se mi piacerebbe. Ma purtroppo alcuni tentativi che ho fatto seguendo il celebre programma Art Attack (di cui sono tutt’oggi un fan) mi hanno dimostrato che sono più un apprezzatore di arte e artigianato che un creatore.

Se DaWanda fosse un animale, quale sarebbe?
Sicuramente un pavone blu.

Cosa sai oggi che non sapevi ieri?
Che il pavone è stato importato in Europa dai romani.

Il tuo programma televisivo preferito durante l’infanzia?
Giochi senza frontiere. Indimenticabile davvero!

Quali talenti tieni nascosti?
Genero le migliori idee nel dormiveglia.

È della sua energia ed entusiasmo che abbiamo bisogno, visto che il lancio ufficiale si avvicina e il nostro ufficio berlinese è già in fermento! Voi che aspettate? Aggiungete prodotti al vostro negozio se ne avete uno o iscrivetevi se non lo avete ancora fatto! DaWanda Italia vi aspetta!

Lunedí di chi vi parleró? Seguiteci e lo scoprirete…

Articolo di: Elisa Raffanti

scritto il: 20.08.2012 - 15:49.

Categoria: DaWanda Community

Commenti