DaWanda Village… il nostro racconto!

Sabato 15 Settembre 2012, ore 23 circa…

Sono gli ultimi istanti del DaWanda Village. Il team DaWanda, gli artisti de Il Circo delle Pulci e i 46 espositori si apprestano a chiudere la giornata felici del successo ottenuto, tristi per la fine di un evento mai troppo lungo, stanchi per una dura giornata.

Sabato 15 Settembre 2012, ore 12 circa…

Si apre il DaWanda Village, la festa dedicata all’arrivo in Italia della piattaforma nata a Berlino.

Sul palco, il presentatore del Circo delle Pulci, si appresta a tagliare il nastro… a spalancare i battenti e ad accogliere gli ospiti.

I primi visitatori cominciano ad arrivare, a curiosare tra i tavoli dei venditori e a scoprire le numerose attività che la giornata proporrà. La musica parte soft e i primi acquisti vengono effettuati.

Il numero dei visitatori cresce progressivamente e le vie del DaWanda Village cominciano a brulicare di frenetiche attività; alcuni scelgono di conoscere il proprio futuro e chiedono lumi alle carte, altri pranzano scegliendo tra le leccornie proposte da “Il Lattughino”, “La Gelateria della Musica”, “Santeria Milano” , “Panic Room”, tutti vengono rapiti dall’atmosfera.

Presto, anche i più piccoli vengono rapiti… tra caramelle, torte in faccia, maghi, marionette e carie da estirpare c’è poco tempo da dedicare ad un gioco anni ’80, che comunque viene preso d’assalto, il Twister!

Il pomeriggio prosegue, arrivano i blogger che si cimentano nel workshop “DIY” con buoni risultati, le vie del DaWanda Village cominciano ad essere congestionate. I visitatori si alternano tra i tavoli dei venditori, l’Info Point DaWanda (dove fanno razzia di gadget) e il tavolo dedicato alle cartoline, da spedire, brandizzate “with love” dove la coda comincia a crearsi ma, in una giornata di festa, si aspetta volentieri.

Arrivano anche ospiti illustri. Dalla radio ci fa visita la DJ La Pina, dal mondo della musica Syria e Pier Paolo Pieroni e Dente.

La sera si affaccia sul DaWanda Village ed ai tavoli dei Workshop è tempo di cucina, con diverse attività tra cui il seguitissimo “Decorazione di biscotti”, e di origami oltre all’immancabile DIY. Le vie del nostro villaggio sono ormai da “bollino rosso” con i tavoli dei 46 venditori presi d’assalto.

All’info point i gadget cominciano a scarseggiare ed è presto chiaro che qualcuno dovrà restare deluso.

Arriva la sera, il tempo dell’aperitivo, cambia la musica e i visitatori si dirigono verso l’area ristoro per un drink e rifocillarsi. Sul palco parte “L’Asta Bizzarra” che attira incuriositi un buon numero di cittadini del DaWanda Village mentre altri si dividono tra i numerosi oggetti acquistabili tra le vie del villaggio ed il bar.

Con il calar della notte cominciano i live musicali. La piazza del villaggio è gremita di visitatori divisi in gruppetti che assaporano i live acustici mentre su palco interno è vero Rock’n’Roll!

Gli artisti de Il Circo delle Pulci e i venditori continuano la loro opera instancabili ma consapevoli, con malinconia crescente, che la giornata sta volgendo al termine, i battenti stanno per chiudersi, i sipario sta per calare sul DaWanda Village.

Sul palco principale, con passo solenne, sale il presentatore de Il Circo delle Pulci… è tempo di salutare e ringraziare.

E come lui, anche noi ringraziamo gli oltre 3.000 visitatori accorsi, i 46 venditori presenti che li hanno accolti, l’area food che ci e vi ha dissetati e sfamati per tutta la giornata, i ragazzi dell’allestimento che hanno dedicato la notte al DaWanda Village e… last but not least, Il Circo delle Pulci che ha intrattenuto tutto il villaggio ed i suoi cittadimi ma anche i turisti passati nelle vicinanze.

Si spengono le luci, è notte ormai, si chiude il DaWanda Village.

2 commenti

  1. Il DaWandastico 2012! (31.12.12 12:31 Uhr)

    […] 15 settembre abbiamo celebrato l’arrivo ufficiale in Italia; chi si dimentica il DaWanda Vilage in collaborazione con  il Circo delle […]

  2. SiXim Lab e i loro acquerelli su… maglia! (11.03.13 17:56 Uhr)

    […] lancio del sito Dawanda avvenuto a Milano in collaborazione con il Circo delle Pulci per noi è stato molto importante […]

Commenti