Fai da te! Scatoline pasquali a piramide.

Oggi ragazze ecco un tutorial facile e carino! In vista della Pasqua ecco come creare delle adorabili scatoline e quindi realizzare un regalo semplice e fatto con le vostre mani! Riempitele di cioccolatini a forma di ovetto e il gioco è fatto! Questo tutorial è stato ideato e realizzato dalla nostra cara Eleonora, del negozio DaWanda SweetBioDesign.

La parola alla nostra creativa allora, cominciamo!

Questo è il primo progetto per questa Pasqua, in modo da avere un regalo semplice e veloce da fare. Le scatoline a forma di piramide ricordano le carote, cibo preferito del coniglio che è uno dei simboli Pasquali.

1

Questo è lo schema della scatola, davvero semplice e veloce. Per scaricare lo schema aprite l’immagine in una nuova pagina e salvate l’immagine con nome:
2
Stampando su una carta double face, oppure su una carta con un lato già decorato, l’operazione di assemblaggio è l’unica da fare e il tutto è semplicissimo.
Ne ho realizzato due versioni per questo tutorial, con cartoncino da 180g/m2
3  6

5
L’interno è stato riempito con pagliuzza sintetica e con cioccolatini. Le targhette fanno parte di un set che ho scaricato da questo sito: catchmyparty.
7 4

Questo progetto è versatile e può essere uno spunto per tantissime altre occasioni.”

Eleonora ha anche realizzato un video che vi mostrerà come assemblare le scatole. Potete anche visualizzarlo direttamente sul suo blog personale, che vi consigliamo perché ricco di tante idee interessanti, per la Pasqua e non!
Grazie Eleonora, grazie a voi per l’interesse e BUONA PASQUA a tutti!

Articolo di: Elisa Raffanti

scritto il: 29.03.2013 - 12:25.

Categoria: Fai da te!

2 commenti

  1. DaWanda en el mundo (09.04.13 10:07 Uhr)

    […] y webs a las que admira. En uno de esos intercambios nos han enseñado a hacer estas preciosas cajitas para regalo (con patrón de […]

  2. trasporti-roma (07.06.13 03:43 Uhr)

    Grazie per il vostro articolo, mi sembra molto utile, provero’ senz’altro a sperimentare quanto avete indicato… c’e’ solo una cosa di cui vorrei parlare piu’ approfonditamente, ho scritto una mail al vostro indirizzo al riguardo.

Commenti