The Love Affair e DaWanda: un amore di matrimonio

TLA15_locA4_fronteretroAlzi la mano chi non si è mai commosso durante la celebrazione di un matrimonio o non è rimasto affascinato cogliendo gli sguardi innamorati di una coppia? E quanti, poi, non si sono persi soffermandosi a guardare i dettagli scelti dagli sposi per rendere speciale l’evento? Ma l’organizzazione di un matrimonio può essere spesso impegnativa e scegliere tra le tante possibilità non è facile: c’è chi sogna un matrimonio tradizionale, chi decide di andare controcorrente e chi opta per uno stile personale e originale. Ma dove trovare  idee nuove e creative per ispirarsi?

A risolvere il dilemma ci pensa The Love Affair, l’evento creato da  Cristina di Giovanna (Le Jour du Oui) e Sofia Barozzi (Il Profumo dei Fiori) che si terrà a Milano il 24 e 25 ottobre presso Le Officine del Volo: nelle due giornate, dalle 10 del mattino alle 10 della sera, i visitatori – dai futuri sposi ai semplici curiosi – avranno modo di fare un viaggio all’interno delle ultime tendenze wedding, seguire interessanti workshop e conoscere dal vivo artisti e artigiani spesso seguiti solo online.

PicMonkey Collage_scocca_the love affairCome il giovane Carmelo Nicotra, ovvero il creatore di ScoccaPapillon: noi di DaWanda siamo innamorati del suo stile dal sapore vintage e raffinato, dei suoi papillon e dagli accessori realizzati a mano capaci di dare un tocco speciale a qualsiasi look.

Parlando di stile, non si può non parlare di tendenze: Cristina, Sofia e il team di The Love Affair hanno selezionato per tutti i visitatori i trend più interessanti del wedding – Boho Chic, Organico-Botanico e Nordico-Geometrico: durante i due giorni di evento, sarà possibile vedere finalmente uscire dalle board di Pinterest idee e ispirazioni, come quelle che è possibile trovare anche nel nostro DaWanda Planner.

 

L’appuntamento con The Love Affair è a Milano sabato 24 e domenica 25 Ottobre dalle 10 alle 22 alle Officine Del Volo. Qui per info sull’evento: http://theloveaffair.it/

 

Commenti